ESAENERGIE - IL BLOG

Esaenergie, azienda di Pordenone, vanta un'esperienza decennale nella progettazione e installazione di impianti fotovoltaici, pannelli solari, caldaie e e soluzioni per il risparmio energetico. Esaenergie fornisce segue il cliente passo dopo passo, dalla progettazione, alla redazione delle pratiche, dall'installazione alla successiva assistenza.

ESAENERGIE - FOTOVOLTAICO

Questo è il blog ufficiale di Esaenergie, azienda di Pordenone che progetta e installa impianti fotovoltaici da oltre 10 anni im provincia di Pordenone, Udine e nel Veneto Orientale (Treviso, Conegliano, Oderzo, Portogruaro). Esaenergie è SunPower Premier Partner e collabora con le principali aziende del fotovoltaico.

ESAENERGIE - FOTOVOLTAICO, SOLARE TERMICO, CALDAIE, RISPARMIO ENERGETICO - SEGUICI PER RESTARE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOVITA' DEL SETTORE

Segui tutti i canali di comunicazione di Esaenergie per restare sempre aggiornato su novità e appuntamenti del mondo delle rinnovabili e del risparmio energetico.

ESAENERGIE - LE REALIZZAZIONI

L'esperienza acquisita in oltre 10 anni di attività nei vari settori come il residenziale, l'alberghiero, l'industriale e l'agricolo, permette a Esaenergie di identificare con precisione le esigenze di risparmio energetico e di riconversione degli impianti di ciascuna realtà.

ESAENERGIE - L'AZIENDA

Esaenergie nasce nel 2000 con un obiettivo preciso: mettere in essere tutte le iniziative per la divulgazione, promozione, commercio, installazione ed assistenza per l’utilizzo di massa delle energie rinnovabili.

mercoledì, dicembre 07, 2016

Abbiamo appena completato presso il Centro di Formazione Accreditato l'iter per la certificazione di base domotica KNX: da oggi ESAENERGIE è PARTNER CERTIFICATO KNX.

 

 

Il sistema KNX è lo standard europeo di riferimento per la domotica del settore residenziale civile.

Il nostro obiettivo da sempre è quello di proporre ai nostri clienti le soluzioni tecnologiche più convenienti e più avanzate per il risparmio di energia e per l'utilizzo delle fonti rinnovabili

Che si tratti di abitazioni, di artigiani e commercianti o di aziende.

Lo sapevi ad esempio che con un piccolo dispositivo si può sincronizzare un impianto fotovoltaico e produrre acqua calda gratuitamente quando c'è il sole?

Scopri come!


martedì, ottobre 13, 2015

Caldaia a Pellet a Pordenone? Chiama Esaenergie!

Stai pensando di installare una caldaia a pellet o a biomassa (legna, cippato), ma non sai se è la soluzione più adatta alle tue esigenze? Vorresti capire se ti conviene sostituire la tua vecchia caldaia con una a pellet oppure con una a condensazione? Esaenergie, l'azienda di Pordenone che da oltre 10 anni si occupa di risparmio energetico ed energie rinnovabili, è in grado di risolvere i tuoi dubbi.
Le caldaie a pellet possono sostituire o integrare tutte le vecchie caldaie alimentate a gasolio, gpl, nafta, carbone, legna e sono adatte per riscaldamento sia con termosifoni che a pavimento. 
Esaenergie vanta partnership con alcuni dei principali marchi italiani del settore. In particolare, nell'ambito delle caldaie a pellet e legna, Esaenergie installa da molti anni le caldaie della Mescoli, azienda modenese che da oltre 50 anni si occupa di caldaie a legna, termocucine e caldaie a pellet. 
Mescoli propone Kompakta, soluzione perfetta per tutte le abitazioni prive di un vero e proprio locale tecnico o centrale termica. Il serbatoio pellet con capacità oltre 50kg garantisce una ampia autonomia (con il serbatoio aggiuntivo si possono raggiungere gli 80kg). Il funzionamento completamente automatico è controllato dalla centralina elettronica, la quale permette di utilizzare fino a 7 livelli di potenza, mantenendo alto rendimento e basse emissioni. Questo funzionamento modulante permette di sfruttare la potenza minima, riducendo il numero di accensioni e spegnimenti. La centralina dispone inoltre della gestione per la precedenza alla produzione di acqua calda sanitaria, da effettuarsi per mezzo di un bollitore esterno. Il modello "KCB 24 Auto" è dotato di bruciatore in acciaio inox autopulente.

DETRAZIONE FISCALE o CONTO ENERGIA TERMICO - Fino al 31 dicembre 2015 è possibile usufruire delle detrazioni fiscali del 65% (Riqualificazione Energetica - c.d. Ecobonus) per l'installazione di caldaie a condensazione o a biomassa (in presenza di determinati requisiti e condizioni).
In alternativa possono rientrare nel Conto Energia Termico.



Cambio caldaia a Pordenone e provincia? Contatta Esaenergie

Abiti in provincia di Pordenone, di Udine o nella zona di Conegliano e Oderzo e stai pensando di installare un nuova caldaia, sostituendo la vecchia? Contatta Esaenergie!
Esaenergie Srl, azienda di Pordenone con esperienza decennale nel settore del risparmio energetico, installa e fornisce caldaie a legna, caldaie a pellet e caldaie a condensazione
Grazie a consolidate partnership con alcuni tra i fornitori più importanti del mercato, Esaenergie è in grado di fornire e installare caldaie a biomassa (pellet, legna, cippato) e caldaie murali a condensazione. Le caldaie a pellet possono sostituire o integrare tutte le vecchie caldaie alimentate a gasolio, gpl, nafta, carbone, legna e sono adatte per riscaldamento sia con termosifoni che a pavimento. La caldaia a condensazione è una soluzione innovativa, in grado di ottenere un rendimento superiore rispetto ad una caldaia tradizionale. 

DETRAZIONE FISCALE o CONTO ENERGIA TERMICO - Fino al 31 dicembre 2015 è possibile usufruire delle detrazioni fiscali del 65% (Riqualificazione Energetica - c.d. Ecobonus) per l'installazione di caldaie a condensazione o a biomassa (in presenza di determinati requisiti e condizioni).
In alternativa possono rientrare nel Conto Energia Termico.


giovedì, ottobre 08, 2015

Detrazioni Fiscali 65% fino al 31/12 per Pannelli Solari, Cambio Caldaia e Pompe di Calore

Fino al 31 dicembre 2015 è possibile usufruire delle detrazioni fiscali del 65% (Riqualificazione Energetica - c.d. Ecobonus) per l'installazione di impianti solari termici (pannelli solari per la produzione di acqua calda sanitaria), pompe di calore e per l'installazione di caldaie a condensazione o a biomassa (in presenza di determinati requisiti e condizioni).
Dal 1° gennaio 2016 la detrazione del 65% scenderà al 36%
Per quanto concerne il cambio caldaia, oltre ai requisiti tecnici che la nuova caldaia (a condensazione o a biomassa) deve soddisfare, è necessaria la "contestuale messa a punto del sistema di distribuzione". In concreto, se l'impianto possiede dei caloriferi, per beneficiare della detrazione è necessario installare su ogni elemento e ove tecnicamente compatibili, delle valvole termostatiche, o in alternativa avere un sistema di regolazione della temperatura in ogni stanza della casa, come ad esempio un termostato ambiente.
Vista la diminuzione di oltre metà dell'incentivo a partire dal 1° gennaio 2016 (dal 65% si passerà al 36% di detrazione), è consigliabile sfruttare questi ultimi tre mesi del 2015 nel caso in cui si abbia intenzione di installare un impianto solare termico, una pompa di calore o sostituire la propria caldaia.

Esaenergie, oltre all'installazione di queste tipologie di impianti, è in grado di fornire tutte le informazioni a livello tecnico e normativo. Se sei della zona di Pordenone, Udine, Conegliano, Oderzo o Portogruaro e sei interessato all'installazione di un impianto solare termico, pompa di calore o caldaia, contattaci.


Fotovoltaico - Detrazione fiscale del 50% fino al 31 dicembre 2015

Stai pensando di installare un impianto fotovoltaico ma non sai quali incentivi sono in essere? Sai che esiste la possibilità di portare in detrazione l'impianto ma non conosci in che misura e fino a quando è possibile farlo? 
Esaenergie ti fornisce tutte le informazioni del caso. L'installazione di un impianto fotovoltaico rientra nella cosiddetta "ristrutturazione edilizia" ed è pertanto possibile detrarre la spesa per il 50% in 10 anni. Questo fino al prossimo 31 dicembre 2015. Dal 1° gennaio 2016, invece, la detrazione scenderà al 36%, sempre in 10 anni.
Esempio di detrazione impianto fotovoltaico 2015: installo un impianto fotovoltaico del costo di € 8.000. Il 50% della spesa (€ 4.000) può essere detratto per i successivi 10 anni fiscali, quindi € 400,00/anno. 
Per chi desidera installare un impianto fotovoltaico, quindi, è consigliabile effettuare i lavori entro la fine del 2015 in modo da sfruttare la percentuale più alta (50% vs 36%) a livello di detrazione fiscale.

Se abiti a Pordenone o provincia, Conegliano, Oderzo, Portogruaro e zone limitrofe e desideri ricevere maggiori informazioni sulle detrazioni fiscali per l'installazione di un impianto fotovoltaico, contatta Esaenergie.

venerdì, luglio 03, 2015

Bando Regione Friuli Venezia Giulia 2015 - Contributo 50% per Fotovoltaico, batterie, caldaie, solare termico, domotica



BANDO SCADUTO L'8 SETTEMBRE 2015

Il 1° luglio 2015 la Regione Friuli Venezia Giulia ha pubblicato il Bando 2015 per "La concessione di finanziamenti in conto capitale per la realizzazione di interventi di manutenzione straordinaria finalizzati alla messa a norma di impianti tecnologici o al conseguimento del risparmio energetico relativi alla prima casa".

DI COSA SI TRATTA? E' un bando indetto dalla Regione Friuli Venezia Giulia grazie a cui i proprietari (o comproprietari) di immobili - prima casa -, residenti in FVG, possono ottenere un contributo del 50% della spesa (per un massimo di € 10.000) per interventi quali "messa a norma di impianti elettrici"; "installazione di impianti fotovoltaici, anche con batterie/accumuli, impianti solari termici, impianti geotermici, caldaie a gas, pellet, legna, impianti domotici", "realizzazione dell'isolamento termico dell'edificio (solaio di copertura o sottotetto) o dell'isolamento dell'involucro edilizio (cappotto)", "sostituzione serramenti".

CHI PUO' CHIEDERE IL CONTRIBUTO? Tutti i proprietari o comproprietari di immobili - "prima casa" - aventi la residenza in Friuli Venezia Giulia al momento della domanda (la residenza deve essere la medesima anche al momento dell’erogazione del contributo).

A QUANTO AMMONTA IL CONTRIBUTO? Il contributo è al 50% della spesa per un massimo di € 10.000,00.

QUALI INTERVENTI SONO FINANZIABILI DAL BANDO? Il bando Regione FVG 2015, attraverso l'art. 3 del Regolamento collegato, finanzia i seguenti interventi:

a) messa a norma di impianti di utilizzazione dell’energia elettrica;
b) realizzazione di impianti domotici finalizzati all’ottimizzazione dei consumi energetici;
c) installazione di impianti solari termici (...);
d) installazione di impianti solari fotovoltaici (...) con eventuale sistema di accumulo ad energia solare o installazione di accumulatore ad energia solare nel caso di impianti esistenti;
e) installazione di impianti geotermici;
f) installazione di caldaie finalizzate al riscaldamento dell’abitazione e relativo eventuale adeguamento dell’impianto;
g) realizzazione dell’isolamento termico, relativamente al solaio di copertura o del sottotetto;
h) realizzazione dell’isolamento dell’involucro edilizio (...)  relativamente alle pareti esterne verticali;
h) sostituzione dei serramenti.

QUALI SONO LE MODALITA' E I TERMINI PER PRESENTARE DOMANDA? Le domande vanno presentate esclusivamente con raccomandata o via posta elettronica certificata (PEC), con gli allegati predisposti dalla Regione, alle strutture individuate dal bando, entro l'8 settembre 2015.

DIVIETO DI CUMULO CON ALTRI CONTRIBUTI - I contributi concessi non sono cumulabili con altre contribuzioni o incentivi o detrazioni fiscali aventi la stessa finalità. 

COME VIENE DETERMINATA LA GRADUATORIA? Ogni singolo intervento garantisce un punteggio che va da 3 a 12 punti. Le graduatorie sono formate dando priorità alle domande che raggiungono il maggior punteggio. Perciò, per avere maggiori possibilità di ottenere il contributo, è consigliabile effettuare più interventi.

A parità di punteggio, poi, valgono i seguenti criteri:
a) minore importo di spesa complessiva prevista;
b) maggior numero di interventi;
c) data e ora di spedizione della domanda;
d) sorteggio.

BANDO SCADUTO L'8 SETTEMBRE 2015



ESAENERGIE TI SUPPORTA IN TUTTE LE FASI!

DOMANDA e PREVENTIVO 
PROGETTAZIONE e INSTALLAZIONE
CERTIFICAZIONE e LIQUIDAZIONE CONTRIBUTO


INTERESSATO AL CONTRIBUTO REGIONALE?
CONTATTA ESAENERGIE!


ESAENERGIE Srl
Zona ind. Paradiso - Via Roveredo, 1/A 
33170 - Pordenone (PN)
tel. +39 0434.247103   fax +39 0434.248509 
mail:  info@esaenergie.com

giovedì, giugno 11, 2015

Fotovoltaico con accumulo (batterie) a Pordenone, Udine, Treviso o Venezia? Contatta Esaenergie!

Hai sentito parlare degli accumuli (c.d. batterie o storage) da collegare all'impianto fotovoltaico e vorresti ricevere maggiori informazioni su costi, fattibilità e prodotti in commercio? Stai valutando la possibilità di stoccare l'energia prodotta dal tuo impianto durante il giorno per utilizzarla la sera? Sei stanco di scaricare nella rete la maggior parte dell'energia prodotta dal tuo impianto fotovoltaico? Vorresti sapere come fare per ridurre la bolletta?
Contatta Esaenergie Srl, l'azienda di Pordenone che da oltre dieci anni si occupa di energie rinnovabili, studiando le soluzioni più efficaci per il risparmio energetico della propria casa.

FINO AL 9 SETTEMBRE 2015
CONTRIBUTO SPECIALE 50% SU ACCUMULI/BATTERIE!

Esaenergie in questi primi mesi del 2015, vale a dire da quando i sistemi di accumulo hanno ottenuto l'ok definitivo dagli organismi preposti, è stata una delle primissime aziende a livello locale, se non nazionale, ad installare degli impianti fotovoltaici con sistema d'accumulo (batterie o storage) in provincia di Pordenone, Udine, Treviso (Conegliano, Oderzo) e Venezia (Portogruaro). Tali installazioni sono avvenute sia impianti fotovoltaici nuovi che su quelli esistenti (c.d. soluzioni retrofit).
Esistono diversi sistemi d'accumulo: con batterie integrate o meno nel sistema (inverter), con batterie al piombo gel o al litio, con inverter intelligenti in grado di massimizzare l'autoconsumo dell'abitazione, controllare e regolare i carichi dell'abitazione, visualizzare su smartphone e tablet i dati dell'impianto, ecc.

Esaenergie è in grado d'installare vari sistemi d'accumulo: Nedap Power Router, SMA Smart Energy, ABB React, Enersun, Solar Eclypse, ecc.  
Attraverso i sistemi d'accumulo è possibile ottenere diversi vantaggi:

  • Riduzione dell’acquisto di corrente dal gestore di rete (quindi riduzione bolletta elettrica)
  • Aumento della quota di autoconsumo
  • Uso dell’energia fotovoltaica a qualsiasi ora del giorno
  • Coordinamento tra produzione di energia fotovoltaica e consumo domestico

Esaenergie fornisce un servizio completo che, partendo dalla consulenza iniziale e passando per progettazione, installazione ed espletamento degli adempimenti burocratici, prosegue nella fase post-vendita (supporto al cliente ed assistenza)
Grazie al fotovoltaico con batterie (storage) è possibile massimizzare l'autoconsumo della propria abitazione, riducendo ulteriormente il costo della bolletta e rendendosi in questo modo sempre più indipendenti dalla rete. Con le batterie, quindi, si ha la possibilità di non "sprecare" l'energia prodotta dal proprio impianto fotovoltaico durante il giorno (c.d. energia ceduta alla rete) e di utilizzarla la sera, quando l'impianto non produce ma vi è, solitamente, un maggior consumo di elettricità.

ESEMPIO D'INSTALLAZIONE FOTOVOLTAICO CON ACCUMULO (provincia di Pordenone): di seguito un esempio di impianto fotovoltaico da 5kWp con inverter Nedap Power Router e fsistema di batterie Fiamm res 7,2 24V 12XL155:


Se sei interessato a ricevere un preventivo per un impianto fotovoltaico con sistema d'accumulo o vuoi avere maggiori dettagli sui sistemi sopraelencati contatta Esaenergie per un sopralluogo senza impegno. Sapremo consigliarti la soluzione più adatta alle tue esigenze.
Compila il form qui sotto o contattaci ai seguenti indirizzi:


ESAENERGIE Srl
Zona ind. Paradiso - Via Roveredo, 1/A 
33170 - Pordenone (PN)
tel. +39 0434.247103   fax +39 0434.248509 
mail:  info[at]esaenergie.com






giovedì, marzo 12, 2015

Sistemi domotici per ottimizzare l'autoconsumo e ridurre i costi della bolletta elettrica

L’obiettivo principale di chi installa un impianto fotovoltaico è quello di ridurre i costi della propria bolletta elettrica. Una volta installato l’impianto fotovoltaico, per aumentare il risparmio in bolletta è fondamentale aumentare la quota di autoconsumo. Di cosa si tratta?  L’autoconsumo è l’utilizzo dell’energia elettrica prodotta dal proprio sistema fotovoltaico. L’elettricità prodotta dall’impianto fotovoltaico nel corso del giorno può prendere due possibili direzioni:

1. verso gli apparecchi presenti in casa o in azienda: autoconsumo istantaneo

2. verso la rete elettrica: cessione in rete

Nel caso dell’autoconsumo, quindi, il momento di produzione dell’energia coincide con la richiesta di corrente da parte degli apparecchi presenti nell’abitazione o nell’azienda. L’immissione in rete, invece, avviene solo se non è presente al momento alcuna richiesta da parte dell’utenza.

Per ottimizzare l’autoconsumo esistono alcuni accorgimenti:

- gestire in modo più efficiente i dispositivi elettrici, spostando i propri consumi negli orari in cui l’impianto fotovoltaico produce (ad es., ove possibile, si fa la lavatrice nel corso del giorno, si fa partire la lavastoviglie al pomeriggio, ecc.);

- integrare il proprio impianto fotovoltaico con delle batterie e sistemi di accumulo di energia (vedi) per immagazzinare l’energia prodotta di giorno col fotovoltaico e restituirla la sera quando serve energia. In questo modo si avrà un autoconsumo differito;

- integrare il sistema fotovoltaico con nuove tecnologie della domotica. E’ possibile utilizzare dispositivi elettronici in grado di avviare in automatico apparecchi elettrici solo in presenza di sufficiente potenza fotovoltaica.

I sistemi domotici rappresentano una soluzione estremamente interessante per aumentare l’autoconsumo dell’abitazione. Già da diversi anni di Esaenergie utilizza dispositivi domotici per la gestione centralizzata delle centrali termiche e per il controllo remoto. Questa esperienza ha portato l’azienda ad estendere tali sistemi a tutti gli ambiti dell’abitazione, sia nel settore residenziale che su strutture ricettive. La domotica può essere utilizzata in tutte le possibili applicazioni e funzioni per il controllo delle abitazioni e degli edifici: dall’illuminazione al controllo delle serrande; alla sicurezza; al controllo degli impianti di riscaldamento, di aerazione e dell’aria condizionata; al controllo idrico e degli allarmi; alla gestione energetica; alla gestione di contatori di energia elettrica ed elettrodomestici, di impianti audio, ecc.

Dai un'occhiata ai prodotti di Esaenergie per migliorare l'autoconsumo e ridurre i costi della bolletta elettrica (clicca qui).


CONTATTACI PER RICEVERE MAGGIORI INFORMAZIONI 




venerdì, febbraio 13, 2015

m'illumino di meno

Anche noi di Esaenergie ci uniamo alla festa del risparmio energetico, pedalando fino al lavoro. 
Un piccolo gesto simbolico in più: il risparmio energetico è il nostro mestiere

venerdì, gennaio 30, 2015

Adeguamento Impianti Fotovoltaici entro il 30 aprile 2015. Tutte le informazioni. Contatta Esaenergie!

Hai un impianto fotovoltaico tra i 6 e i 20kWp? Lo sai che entro il 30 aprile 2015 devi obbligatoriamente effettuare l'adeguamento dell'impianto? Con la delibera numero 243 del 2013, infatti, l’Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas (AEEG) ha integrato la nota 84/2012/REEL. La delibera  impone l’adeguamento delle protezioni di interfaccia, esterne e/o interne all’inverter, di tutti gli impianti superiori a 6 kW messi in servizio prima del 31 marzo 2012 (salvo quelli già soggetti ad adeguamento secondo quanto richiesto dalla delibera 84/2012/REEL).
L’AAEG ha definito il calendario delle scadenze per gli aggiornamenti delle soglie di frequenze degli inverter in funzione della potenza degli impianti fotovoltaici. Questi i termini fissati dall'AAEG per gli adeguamenti:

Entro il 30 giugno 2014:
  • Impianti con potenza complessiva superiore ai 20 kW, connessi alla rete di Bassa Tensione ed entrati in esercizio entro il 31 marzo 2012;
  • Impianti con potenza complessiva fino a 50 kW, connessi alla rete di Media Tensione ed entrati in esercizio entro il 31 marzo 2012;
Entro il 30 aprile 2015:
  • Impianti con potenza complessiva superiore a 6 kW e fino a 20 kW, connessi alla rete di Bassa Tensione ed entrati in esercizio entro il 31 marzo 2012.
IN COSA CONSISTE L'ADEGUAMENTO? - Per ottemperare all'obbligo di adeguamento dell'impianto fotovoltaico, occorre effettuare un aggiornamento delle soglie di frequenza dell'inverter. L’adeguamento consisterà sostanzialmente nell’impostazione della frequenza 49-51 Hz sulle vecchie protezioni di interfaccia, oppure nell’impostazione di questi stessi parametri nella protezione di interfaccia all’interno degli inverter a seconda se l’impianto in oggetto sia dotato di un S.P.I. (Sistema di Protezione Interfaccia) esterno od interno all’inverter.

Esaenergie, con il suo personale specializzato è in grado di effettuare questo tipo di intervento.

ADEMPIMENTI BUROCRATICI - I proprietari di impianti fotovoltaici rientranti nelle casistiche sottoposte ad obbligo di adeguamento, dovrebbero aver ricevuto una comunicazione dal GSE che ricorda l'obbligo vigente. I titolari di impianti interessati, dopo l’adeguamento dei valori di frequenza, dovranno provvedere ad inviare:
  • il regolamento di esercizio aggiornato (messo a disposizione dalle imprese distributrici di energia elettrica);
  • la comunicazione sotto forma di dichiarazione sostitutiva, firmata dal tecnico di impresa abilitata o da un tecnico iscritto all’albo professionale per le rispettive competenze.
 Esaenergie fornisce il servizio completo di redazione pratiche e comunicazione agli enti preposti.

SANZIONI - Il mancato adeguamento comporterà la sospensione di eventuali convenzioni di Scambio Sul Posto, Ritiro Dedicato, nonché degli incentivi in Conto Energia.


ADEGUAMENTO INVERTER DELTA SOLIVIA - Esaenergie è in grado di effettuare l'aggiornamento degli inverter fotovoltaici di più marche (tra cui anche gli inverter Delta Solivia).

Per qualsiasi informazione o per richiedere l'adeguamento del tuo impianto puoi contattarci ai seguenti indirizzi:

ESAENERGIE Srl
Zona ind. Paradiso - Via Roveredo, 1/A 
33170 - Pordenone (PN)
tel. +39 0434.247103   fax +39 0434.248509 
mail:  info[at]esaenergie.com


Oppure compilare il seguente modulo:





I NOSTRI MARCHI

I NOSTRI MARCHI

CLIMATIZZATORI E SISTEMA EHS